fbpx

A chi non è mai capitato nella propria vita di soffrire di sciatalgia?

Molte volte la sciatalgia passa dopo qualche giorno grazie agli antinfiammatori, trattamenti fisioterapici o osteopatici : molte volte il sintomo ricompare nel tempo e le primi indagini che vengono fatte riguardano la ricerca di un eventuale protusione od ernia discale che possa comprimere il nervo sciatico.

sciatalgiaLa sciatalgia è un condizione medica caratterizzata dalla sensazione dolorosa, più o meno intensa, lungo le aree anatomiche percorse dal nervo sciatico ( zona lombare della schiena,gluteo, coscia,gamba, piede )

Molte volte la sciatalgia è provocata dalla sindrome del piriforme,

Il piriforme è un piccolo muscolo di forma triangolare, situato in profondità nella natica, dietro il grande gluteo.

Il muscolo piriforme:sindrome del piriforme

  • Origina dalla superficie interna dell’osso sacro e si inserisce al femore omolaterale;
  • È classificato tra i muscoli esterni dell’anca (gruppo dei rotatori esterni dell’anca);
  • È importante per assistere la rotazione esterna/interna dell’anca, e girare la gamba e il piede verso l’esterno. In generale, questo muscolo è importante nel movimento della parte inferiore del corpo, in quanto stabilizza l’articolazione dell’anca e, contraendosi, ruota esternamente il femore e permette di camminare, spostare il peso da un piede all’altro e mantenere l’equilibrio;

Il nervo sciatico passa al di sotto del muscolo piriforme, con il quale si trova a stretto contatto

La sindrome del piriforme è una condizione in cui il muscolo piriforme irrita o comprime il nervo sciatico  a causa di un trauma o di una contrattura. Il disturbo provoca spasmi e dolore a livello del gluteo, ma può anche estendersi al vicino nervo sciatico causando intorpidimento, debolezza e formicolio lungo la parte posteriore della gamba e nel piede (simile al dolore sciatico provocato dall’ernia del disco). In generale, le condizioni di questo tipo sono indicate come neuropatie da intrappolamento.

Quando il muscolo piriforme è interessato da un accorciamento o da un eccessivo allungamento, può insorgere la sindrome del piriforme.
Le cause esatte della sindrome del piriforme sono sconosciute, ma alcune ipotesi includono:

  • Spasmo del muscolo piriforme o di una struttura adiacente, in risposta ad un evento traumatico o a sforzi eccessivi;
  • Anomalie muscolari con ipertrofia;
  • Anomalie dei nervi (parziali o totali);
  • Iperlordosi lombare;
  • Fibrosi (a causa di un trauma);
  • Pseudoaneurismi dell’arteria glutea inferiore;
  • Intensa attività fisica.

Ognuna di queste cause o la loro combinazione può influenzare il muscolo piriforme (causando dolore ai glutei) e il nervo sciatico adiacente (causando dolore, formicolio o intorpidimento nella parte posteriore della coscia, del polpaccio o del piede). Le lesioni da abuso possono derivare da attività svolte in posizione seduta che prevedono l’uso intenso delle gambe, come il canottaggio o il ciclismo. Anche la corsa può esserne  la causa : infatti sindrome del piriforme può anche essere causata da un’eccessiva pronazione del piede, dove il muscolo piriforme si contrae ripetutamente per un meccanismo di compensazione ad ogni passo.

Il risultato dello spasmo del muscolo piriforme può interessare non solo il nervo sciatico, ma anche il nervo pudendo, che controlla i muscoli dei visceri e della vescica. I sintomi di intrappolamento del nervo pudendo includono intorpidimento e formicolio nella zona inguinale e possono arrivare all’incontinenza urinaria e fecale.

sciatalgiaI tipici sintomi della sindrome del piriforme possono includere:

  • Dolore intenso e profondo al gluteo, che si può irradiare alle natiche;
  • Dolore, debolezza muscolare, formicolio o intorpidimento nella regione lombare, lungo la parte posteriore della coscia, del polpaccio e del piede (simile alla sciatica);
  • Dolore quando si cammina su per le scale o in pendenza;
  • Riduzione di movimento dell’articolazione dell’anca.

I sintomi della sindrome del piriforme spesso peggiorano durante le attività fisiche che coinvolgono il muscolo o dopo aver assunto una prolungata posizione seduta, mentre possono migliorare con il riposo in posizione supina.

Diagnosi

La diagnosi è spesso difficile a causa della carenza di test diagnostici validati e standardizzati;.. La sindrome del piriforme viene spesso definita attraverso un processo che esclude altre condizioni potenzialmente in grado di causare sintomi simili nel paziente, come un’ernia del disco lombare od una disfunzione sacroiliaca. L’esame fisico comprende un esame dell’anca e delle gambe – per valutare se il movimento provoca l’esacerbarsi del dolore a livello della schiena o degli arti inferiori – e per misurare la dolorabilità locale e la forza muscolare. In genere, il movimento dell’anca e la forzata rotazione della coscia estesa provocano il dolore, mentre tramite un’attenta e profonda palpazione è possibile rilevare uno spasmo del muscolo piriforme.
o piriforme è la sorgente dei sintomi.

Trattamento

La maggior parte delle persone che presentano la  migliora con il trattamento e le modifiche dello stile di vita. A seconda della gravità del dolore e di altri sintomi, possono essere raccomandate alcune opzioni terapeutiche. Se il dolore è causato da determinate azioni, è utile cercare di evitare temporaneamente le attività e le posizioni che lo innescano. Il riposo può contribuire ad alleviare i sintomi.

Un personal trainer, un osteopata o un fisioterapista possono suggerire a ciascun paziente un programma di esercizi personalizzato che contribuisca a ridurre la compressione del nervo sciatico.

Esercizio fisico, stretching e massaggi. Un trattamento efficace comprende lo stretching ed il rafforzamento dei gruppi muscolari interessati dalla sindrome del piriforme (gluteo medio, muscoli adduttori ed estensori dell’anca ecc.). Esercizi che prevedono movimenti per allungare il muscolo piriforme e diminuire lo spasmo possono alleviare i sintomi dolorosi lungo il nervo sciatico e riabilitare il paziente in pochi giorni. La massoterapia, praticata da un esperto, può migliorare la guarigione aumentando il flusso di sangue alla zona e riducendo lo spasmo muscolare.

 

Logo_footer   
     © 2018 SHINYUP Copyrights | Made with love..

Seguimi: